Manutenzione capi

Consigli Generali per la MANUNTENZIONE ed una MAGGIORE DURATA dei capi PARENTINI

Manutenzione capi

COME INDOSSARE

Quando si indossa o si toglie il capo,è bene cercare di non tirarlo troppo, quindi si consiglia di agire  con attenzione, così da evitare di porre sotto eccessivo stress tessuti e cuciture.

Prima di salire in bici, è buona norma mettersi in posizione da corsa ed aggiustarsi il capo addosso. Si otterrà così la massima comodità.

E’ normale che le cuciture tirino all’ altezza delle spalle quando il corpo del corridore si trova in posizione eretta; l’abbigliamento Parentini è studiato per calzare perfettamente sul corpo del corridore in posizione da corsa.

Per gli uomini: può accadere che al momento di urinare durante la corsa le cuciture dei pantaloni vengano sottoposte a particolare tensione;  in questo caso è necessario porre particolare attenzione perchè potrebbero verificarsi cedimenti di tessuto o cuciture.

Quando il corridore è sottoposto ad intenso sforzo, è probabile che sudi molto. In questo caso si consiglia di regolare l’afflusso d’aria agendo sulla zip frontale di magliette a maniche corte, maniche lunghe o giacche, così da mantenere costante la temperatura del corpo.
 

COME LAVARE

Per i capi colorati, prima di effettuare qualsiasi trattamento, eseguire un test di lavabilità o smacchiatura su una parte nascosta del capo.

Lavare gli indumenti separatamente da altri capi o accessori, in quanto ogni lavaggio pone sotto stress tessuti e cuciture.

Rovesciare i capi prima di ogni lavaggio in modo che le cuciture risultino all’esterno.

Per i lavaggi in lavatrice, usare cicli delicati, acqua tiepida (non più di 30°), e senza sbiancanti o ammorbidenti, ma solo detersivo liquido adatto all’uso. Non centrifugare.

Nei lavaggi a mano, per rimuovere l’eccesso di acqua dai vostri indumenti dopo ogni lavaggio, premere delicatamente con le mani senza strizzare con forza e senza torcere.
 

PROBLEMI MAGGIORI E RELATIVE SOLUZIONI

TESSUTI ROVINATI : Nella maggior parte dei casi i tessuti vengono rovinati per abrasione; questa può verificarsi ad esempio con l’uso di selle ricamate o a causa della loro particolare forma che può determinare un forte attrito a contatto con le gambe.

E’ bene assicurarsi che il velcro del borsellino porta camera d’aria posto sotto la sella, non tocchi i pantaloncini.

Una ulteriore accortezza per evitare il logorio consiste nel non lavare i capi in lavatrice assieme a guanti, borse, scarpe o quant’altro possa avere velcro o elementi plastici che possano logorarli per strofinio.

ROTTURA DEI FILI DELLE CUCITURE DEL FONDELLO : In considerazione dello stress che i fili per l’applicazione del fondello subiscono, è normale che questo possa accadere. Contattateci per la riparazione.

ROTTURA DELLE ZIP : Può accadere per vari motivi. Contattateci per eventuale sostituzione.
 

COME RIPORRE

Evitare di appendere gli indumenti direttamente alla luce del sole. In particolar modo i capi bianchi, che se esposti a lungo in vetrina o alla luce diretta anche artificiale -, tendono ad ingiallirsi.

Non riporre mai indumenti bagnati in ambienti non ventilati come sacchetti di plastica o borse da palestra.

Dopo ogni utilizzo, si consiglia di lavare subito gli indumenti e di lasciarli asciugare bene prima di riporli.

Se generalmente il corpo del corridore suda molto, è bene sciacquare accuratamente con acqua gli indumenti per proteggere le fibre da un eventuale attacco batterico che potrebbe deteriorare nel tempo il tessuto.